Il “modello 231”: un’efficace risposta al rischio, una tutela per tutti

Il “Modello 231” è un sistema di principi, regole, procedure e controlli che Bu Power Systems Italia, sulla base di una valutazione dei rischi esistenti, adotta per prevenire la commissione dei reati elencati nel D.Lgs.231/01.
Dotandosi di questo “Modello” e del relativo Organismo di Vigilanza, la Società da un lato contribuisce concretamente alla diffusione, al suo interno, della cultura della responsabilità e della prevenzione, dall’altro si pone in condizione di dimostrare che il reato eventualmente commesso non è imputabile ad una sua cattiva organizzazione, o ad un insieme di comportamenti negativi di chi vi lavora.

Secondo la legge, infatti, una Società può essere esonerata dalla Responsabilità Amministrativa se struttura al proprio interno un modello di regole e sanzioni, tale per cui la commissione di un reato al suo interno può avvenire solo in violazione di quanto previsto dal modello stesso, con evidente danno per la Società che diventa, così “parte lesa”.
Il modello permette l’individuazione delle responsabilità del singolo individuo, salvaguardando il bene complessivo della Società, cioè di tutte le altre persone che in essa lavorano.